5 x MILLE: Un piccolo gesto per un grande aiuto

 

Nasce nel 2006 a titolo sperimentale, la normativa del 5x1000 che dà la possibilità al contribuente di destinare una quota pari a 5 per mille dell'imposta sul reddito delle persone fisiche a enti non profit che rientrino nelle seguenti categorie:

  • sostegno del volontariato, delle onlus, delle associazioni di promozione sociale e di altre fondazioni e associazioni riconosciute;

  • finanziamento della ricerca scientifica e delle università;

  • finanziamento della ricerca sanitaria.

 

IL 5 PER MILLE OGGI

I destinatari del 5 per mille dell’Irpef sono le organizzazioni di volontariato e non lucrative di utilità sociale (Onlus), le associazioni di promozione sociale, le associazioni sportive dilettantistiche e le altre associazioni e/o fondazioni riconosciute che operano nei settori di cui all’art. 10, comma 1, del decreto legislativo 460/97, al sostegno delle attività sociali svolte dal Comune di residenza. Il finanziamento può essere anche a sostegno della ricerca scientifica e dell’università; della ricerca sanitaria, nonché al finanziamento delle attività che tutelano o promuovono i beni culturali e paesaggistici.

Per ulteriori informazioni potete visitare il sito dell'                                    oppure 

 

COSA DEVO FARE

l modulo relativo alla scelta del Cinque per Mille (730-1) va compilato e consegnato assieme alla dichiarazione dei redditi, la quale, può essere presentata a due soggetti distinti:

  • Il sostituto di imposta che ha comunicato entro il 15 gennaio di prestare al contribuente assistenza fiscale per quell’anno;

  • Il CAF o i professionisti iscritti all’albo dei commercialisti, esperti contabili e consulenti del lavoro.

Non è necessaria la consegna diretta del modello all’Agenzia delle Entrate dal momento che questo spetta al datore di lavoro, all’ente pensionistico o al CAF.

 

SCADENZA

Il Modello 730-1 per la scelta del soggetto a cui destinare il Cinque per Mille  può essere presentato entro il 30 aprile al proprio datore di lavoro o ente pensionistico oppure entro il 31 maggio a un CAF o a un intermediario abilitato. È comunque consigliato monitorare le scadenze fiscali divise per mese sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

 

DOCUMENTAZIONE

Il Modello 730-1 si trova all’interno della documentazione del Modello 730 che è possibile trovare e scaricare       nella versione editabile.

 

 

COME COMPILARE IL MODULO

La compilazione del modulo è molto semplice: basta apportare la propria firma e inserire il codice fiscale dell'Società nell'apposito spazio come in figura:

 

 

Piazza Ferraro n°10

14045 Incisa Scapaccino (AT)

 

Info societarie:

Tel: +39 333-8541316

       +39 339-6033430

Info web:

webinfo.rollervallebelbo@gmail.com

Sei il visitatore numero:

© 2023 by Roller Vallebelbo Pattinaggio

CONTATTACI:

SOSTIENICI:

Aiutaci a portare avanti il nostro progetto con una piccola donazione.

BASTA UN CLICK!

Proudly created by FLEA DESIGN